Ronald McDonald abbandona la Bolivia


Dopo quattordici anni di attività e massicce quanto inutili campagne pubblicitarie, la multinazionale americana getta la spugna e chiude i suoi otto fast-food in Bolivia.

Anche se gli otto ristoranti boliviani, su un totale di trentatremila punti vendita nel mondo, sono un piccolo numero, la ritirata ha un grande valore simbolico.

E noi italiani, da sempre ritenuti dei buongustai da tutto il mondo, cosa aspettiamo per liberarci da questa schifezza?

Fonte: http://ravanellocurioso.wordpress.com/2012/01/02/bolivia-chiusi-tutti-i-mcdonald/

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Idee, News e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Ronald McDonald abbandona la Bolivia

  1. madpack ha detto:

    Bello, anni fa avevo letto un libro del quale non ricordo bene il titolo che trattava dell’argomento/piaga in oggetto. In copertina c’era un bimbo metà normale e metà scheletro…o qualcosa del genere. Parlava del maxi processo inglese degli anni 90 e di tante altre simpatiche cosette inerenti il panino più famoso del mondo…

  2. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  3. Chagall ha detto:

    Ci credi che non ho mai mangiato in uno di questi locali?

  4. madpack ha detto:

    Buon per te! Io un paio di volte ci sono finito..onta…che l’onta si abbatta su di me! 🙂

  5. antonellagitanaperpassione ha detto:

    anche su di me allora 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...